Polemiche per il Video di Merida.

(Yucatan - Messico)

Vero, falso, non si sa. Fatto sta che alcuni ragazzi della provincia di Merida nello Yucatan (Messico) hanno ripreso con la videocamera del telefonino , un essere misterioso che ha cercato in qualche modo di agganciare un braccio di uno di questi mentre giocava a pallone.

 

Il ragazzo della foto sopra esposta, si chiama David ed Ŕ il ragazzo che ha fatto la ripresa con il videotelefonino.

 

Lui racconta  che la sera mentre giocavano a pallone, vide uno dei suoi amici andare verso un palo della luce per riprendere la palla, quando ad un tratto da dietro il palo, un essere con sembianze umane, cerca di prendere per il braccio quest'ultimo. Ma la paura colpisce tutti. in qualche modo david si avvicina,cercando di riprendere quell'essere strano con la fotocamera del telefonino, ma subito scappa, in preda al panico generale.

 

Il giorno dopo Jaime Mauusan investiga sul caso analizzando il filmato del telefonino. Si effettuano analisi e prelievi sul terreno. tracce di radiazioni molto alte vengono rilevate dagli esperti qualificati.

Molti dubbi seguono quello che pu˛ essere tutto uno scherzo. Una burla inventata a doc da questi ragazzi per attrarre l'attenzione o per prendere in giro Maussan, che certo dell'investigazione fatta, non esita a dubitare o comunque a rimanere sempre sulle sue circa l'autenticitÓ del caso.

Fatto sta che i ragazzi insistono a dire che qualcosa di misterioso c'era.

Qualcuno o qualcosa ha toccato il braccio di uno dei ragazzi.

Un ET, un EBE?? oppure uno di loro che si Ŕ ben nascosto, premeditando il tutto, facendo scoppiare un caso che rimane a tutt'oggi da prendere con le pinze.

 

 

 

Guarda il filmato